giovedì 27 novembre 2014

LA PAURA DEL GIUDIZIO DEGLI ALTRI




photo: pixabay.com

Spesso la paura del giudizio degli altri limita le scelte della nostra vita. 
Perché abbiamo bisogno dell’accettazione degli altri per rincorrere un nostro sogno?

Perché in fondo non crediamo abbastanza nel nostro sogno, o meglio non crediamo abbastanza nelle nostre capacità di realizzare il sogno.
Ogni sogno deve essere chiaro, definito, corrispondere ai nostri bisogni più profondi e alle nostre caratteristiche uniche per diventare un progetto.

Spesso la paura di non realizzarlo, la paura di fallire e di essere giudicati è più forte del nostro desiderio.


Questo accade quando non abbiamo sperimentato abbastanza le nostre capacità, quelle che ci rendono assolutamente inconfondibili rispetto agli altri, e continuiamo a vederci attraverso l’ipotetico sguardo critico degli altri.

In realtà i peggiori e i primi giudici di noi stessi siamo noi, scusando la ripetizione.
Perché gli altri vedono di noi quello che noi pensiamo di essere e difficilmente ci giudicano prima di noi.

Il percorso terapeutico è importante anche per questo: permette di lavorare sull'immagine di noi stessi, attraverso un modo nuovo e diverso di sperimentarsi nella quotidianità delle relazioni con il resto del mondo, rendendoci consapevoli delle nostre risorse.

Dott.ssa Elena Moglio
www.elenamoglio.com














ELENA MOGLIO
Medico Chirurgo psicoterapeuta iscritta all'Albo dei Medici Chirurghi e all'elenco degli psicoterapeuti del medesimo ordine.
Specialista in Ipnosi Clinica, Terapia di Coppia e Mediazione Familiare.
Vive ed opera a Paderno Dugnano in ambito clinico privato.
Negli ultimi anni si è concentrata nella cura della disfunzionalità della coppia coniugale allargandosi alla cura delle relazioni familiari in collaborazione con colleghi neuropsichiatri infantili.


Se desideri fare delle domande alla Dottoressa Elena Moglio 
racconta la tua esperienza e scrivi a 
gomc

CONDIVIDI QUI L'ARTICOLO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...