venerdì 17 aprile 2015

ALIMENTAZIONE DURANTE LA GRAVIDANZA


Care future mamme durante la gravidanza il vostro corpo subisce inevitabili cambiamenti dovuti agli ormoni necessari alla crescita del vostro bambino.
L'incremento ponderale del vostro peso pero' non deve essere il motivo per un'accettazione supina di questa modificazione dell'immagine di sé.
Sfatiamo la credenza che in gravidanza si debba mangiare per due. 
L'aumento normale dovrebbe aggirarsi tra il kg e il kg e mezzo al mese.
Aumenterete pertanto di 250 calorie circa se siete normopeso e di sole 100 se siete sovrappeso.
Tenete presente che 250 calorie corrispondono a mezzo panino e a un frutto.
Posto dunque che le calorie non devono subire grandi modificazioni, dobbiamo invece occuparci del tipo di alimenti.



Cosa non si può mangiare
in gravidanza?


  • Ridurre i carboidrati
  • Ridurre i grassi 
  • Ridurre i dolci 
  • Mangiare le insalate crude andranno abbondantemente lavate.
  • Eliminare i fritti 
  • Eliminare le carni crude e gli affettati per il rischio toxoplasmosi.


Cosa si può mangiare
 in gravidanza?

  • Le carni bianche ben cotte, soprattutto il tacchino che è ricco di ferro
  • Il pesce e le uova 
  • I minestroni con un bel cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • La quinoa (proteine vegetali)
  • Il riso integrale e la pasta integrale
  • Il parmigiano, che con le sue proteine del latte ha una grande azione energizzante, senza stimolare la produzione di insulina e quindi senza depositare grassi. Il parmigiano oltretutto contiene il CLA, acido linoleico coniugato che ha un'azione sul controllo del peso.
  • La frutta avrà' un ruolo importantissimo sia come apportatrice di vitamine e minerali che come salvavita (sic) durante gli attacchi di fame. 

Per le nausee invece utili sono alcune gocce di Ipeca in 4D.
A questo punto lasciamo fare a madre natura, che provvederà' al vostro piccolo e a voi meglio di qualunque medico.
Bellissima gravidanza a tutte, che grazie alle endorfine risulta essere il periodo più' entusiasmante di ogni donna!


      photo: http://www.freedigitalphotos.net
Dott. Antonio Caldarini
 
ANTONIO CALDARINI

Nato il 21 Febbraio 1950 a Paderno Dugnano, studi classici umanistici, laurea in Medicina e Chirurgia nel 1975, specializzato in anestesia e rianimazione all'università di Milano, diplomato in agopuntura presso il Ludwig Boltzmann Institute dell'Università di Vienna, medico di medicina generale per 35 anni, da sempre si è occupato di alimentazione e nutrizione.
Attualmente esercita come libero professionista, consulente alimentare.


Se desideri fare delle domande al Dott. Antonio Caldarini
racconta la tua esperienza e scrivi a 
blogmammaonweb@gmail.com
                                 
gomc

CONDIVIDI QUI L'ARTICOLO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...